Famiglia ostaggio dei rapinatori: figlia spogliata per costringere il padre ad aprire la cassaforte. L'uomo reagisce, banditi costretti alla fuga

Mercoledì 19 Gennaio 2022 di Alfonso SPAGNULO

Ha vissuto momenti di terrore una famiglia di Sammichele di Bari presa letteralmente in ostaggio da quattro banditi. I malfattori, tutti a volto coperto, si sono introdotti in un’abitazione e dopo aver immobilizzato i presenti (in quel momento in casa vi erano padre, madre, due figlie e i rispettivi mariti) hanno chiesto le chiavi della cassaforte ricevendo una risposta di diniego.

Minacce con un coltello e colluttazione

I banditi hanno minacciato il noto professionista anche con un coltello, ma quando uno dei rapinatori, per convincerlo, spoglia una delle figlie ecco che l’uomo reagisce e ne nasce una coluttazione. Nella confusione il marito della ragazza è riuscito a fuggire dalla finestra cercando aiuto. Se n'è accorto il “palo” della banda che, una volta sceso dall’auto, ha picchiato a sua volta il giovane.

Rapina di notte: bandito solitario all'assalto di un bar

Salento, botte al dipendente e rapina alle Poste: cade l’aggravante della mascherina chirurgica

Ma ormai il colpo era saltato perché le urla hanno messo in allarme l’intero quartiere. I banditi sono scappati senza prendere nulla e sul posto è giunta un’ambulanza del 118 per prestare soccorso ai due uomini feriti. Sull’accaduto indagano i Carabinieri della Compagnia di Gioia del Colle.

 

Ultimo aggiornamento: 20 Gennaio, 07:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA