Rapinatore assalta agenzia di scommesse e fugge con il bottino

Rapinatore assalta agenzia di scommesse e fugge con il bottino
2 Minuti di Lettura
Lunedì 10 Gennaio 2022, 12:02 - Ultimo aggiornamento: 11 Gennaio, 14:26

Ha assaltato una agenzia di scommesse di Lama, borgata a pochi chilometri di Taranto. Con la pistola in pugno e il volto coperto da una sciarpa. E dopo aver rastrellato l'incasso si è dato alla fuga con il bottino. La rapina è stato messo a segno domenica sera, poco prima delle 21, da un rapinatore solitario. L'uomo ha fatto irruzione nell'agenzia di scommesse quando era praticamente deserta. Sotto la minaccia di una pistola ha intimato al dipendente dell'agenzia di consegnargli il denaro che era in cassa. Ha intascato poco più di 1500 euro e si è dato alla fuga.

Il colpo

Il malvivente ha fatto irruzione nella sala scommesse quando all'interno non c'erano clienti. Si è diretto con la pistola in pugno verso il dipendente che era alla cassa e gli ha ordinato di consegnare l'incasso. Il rapinatore ha arraffato tutte le banconote ed è fuggito precipitosamente con un bottino di poco superiore ai 1500 euro.

Le indagini

Dopo la rapina è scattato subito l'allarme e sul posto sono sopraggiunti i carabinieri del comando provinciale di Taranto. I militari hanno raccolto la testimonianza el malcapitato lavoratore ed hanno avviato le indagini per tentare di dare un colto al malvivente.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA