Speronano l'auto dei carabinieri durante la fuga, 4 arresti

Giovedì 12 Maggio 2022

Dopo il colpo fallito hanno tentato la fuga nel cuore della notte a Grottaglie, in provincia di Taranto. Durante l'inseguimento hanno anche speronato la pattuglia dei carabinieri che era sulle loro tracce. Alla fine sono stati bloccati e arrestati. Nella rete quattro persone, con le accuse di furto aggravato, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento. Per loro sono stati disposti i domiciliari.

L'assalto

I banditi sono stati sorpresi nei pressi di una stazione di servizio di Grottaglie, mentre tentavano di scardinare una colonnina per il pagamento self service del carburante dopo averla legata con una cinghia telata da traino ad un autocarro. L'assalto a quel punto è fallito e i quattro uomini si sono dati a una rocambolesca fuga a bordo di un’autovettura sportiva e dell’autocarro, entrambi risultati rubati a Taranto.

Castellaneta, ragazzino di 14 anni aggredito da un cinghiale: operato d'urgenza.

L'arresto

Dopo un inseguimento durato alcuni chilometri, durante il quale hanno speronato più volte una pattuglia del carabinieri, i fuggitivi sono stati bloccati e tratti in arresto. A bordo dei mezzi sono stati rinvenuti chiodi a tre punte, cosiddetti "piedi di corvo", generalmente utilizzati per forare le ruote di eventuali veicoli delle forze dell’ordine durante gli inseguimenti, passamontagna, una ricetrasmittente e molteplici cinghie telate da traino. 

Ultimo aggiornamento: 16:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA