Butta il borsello con l'incasso nell'immondizia, poi si rende conto dell'errore: commerciante "salvato" dagli operatori ecologici

Butta il borsello con l'incasso nell'immondizia, poi si rende conto dell'errore: commerciante "salvato" dagli operatori ecologici
di Pino GRECO
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 17 Agosto 2022, 14:51 - Ultimo aggiornamento: 18 Agosto, 16:55

Cestina, per errore, un borsello contenete il denaro frutto della giornata lavorativa, ma il commerciante è fortunato e lo ritrova con tutto il suo prezioso contenuto. E' accaduto a Tricase martedì scorso.

La distrazione che poteva costare cara

Martedì, giorno di mercato a Tricase. Un commerciante, forse un po' distratto a causa dell’intenso lavoro di questi giorni, ha gettato nella spazzatura il borsello con i documenti e l’incasso della giornata lavorativa. L’uomo si è reso immediatamente conto di aver cestinato erroneamente la piccola borsa con il denaro dentro, ma ormai gli operatori ecologici avavno portato quella "immondizia" preziosa chissà dove.

Così, l'uomo ha allertato il consigliere comunale Rocco Martella che a sua volta ha chiamato il responsabile dell'Aro 8 di Lecce, Giuseppe Brogna, che ha chiesto agli operatori di perlustrare un compattatore dove presumibilmente si trovava il borsello. E così è stato: la “selezione” tra i rifiuti si è svolta grazie alla disponibilità dell’impianto Gial Plast di Taviano, dove il borsello è stato recuperato, un po' sporco ma integro e con tutto il suo contenuto.

Il commerciante non ci sperava più, vista la somma contenuta nel borsello, e quando lo riavuto indietro  era anche un po' commosso. «Vorrei ringraziare tutti - ha detto - ed in particolar modo l’autista Luca Cito -. Ritrovare il borsello con i soldi, in questo momento di crisi,  è stato un gesto che conta veramente tanto per me e la mia azienda. Ancora grazie”

© RIPRODUZIONE RISERVATA