Rubano i cellulari ai titolari di tre negozi di Lecce: arrestati turisti romani

Rubano i cellulari ai titolari di tre negozi di Lecce: arrestati turisti romani
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 17 Agosto 2022, 14:37

Fingendosi clienti hanno rubato diversi telefoni cellulari ai titolari di alcuni negozi di Lecce, ma sono stati scoperti e arrestati da agenti della sezione Volanti della Questura. Protagonisti due quarantenni della provincia di Roma, in vacanza nel capoluogo salentino. È accaduto ieri pomeriggio.

Le chiamate al 113

Alla centrale operativa, nell'arco di 15 minuti, sono arrivate due segnalazioni di furto da parte di altrettanti esercenti del centro storico. L'equipaggio ha raggiunto il luogo della prima segnalazione, un bar in via Cairoli, la cui titolare era stata derubata del cellulare da un cliente. Mentre gli agenti effettuavano il sopralluogo, la centrale operativa è stata contattata da un'altra titolare di un esercizio commerciale in via degli Ammirati che, a sua volta, aveva subito un furto con le stesse modalità: è stata tratta in inganno da un finto cliente che l'ha distratta chiedendole di mostrargli degli articoli in vendita.

Le immagini delle videocamere

I poliziotti, attraverso le immagini dell'impianto di  videosorveglianza del primo esercizio e delle immagini del sistema di videosorveglianza cittadino hanno individuato quali autori dei furti due uomini bloccandoli lungo Corso Vittorio Emanuele. Dalle immagini visionate in diretta è stato possibile riconoscere e bloccare l'uomo descritto dalle vittime, soprattutto grazie all'abbigliamento indossato. Il complice è stato preso dopo. Mentre veniva effettuata una perquisizione personale ad uno dei due uomini, è stato rinvenuto un altro telefono che, dopo pochi istanti, ha cominciato a squillare. Uno dei poliziotti ha risposto alla chiamata, ascoltando dall'altra parte la voce di una donna che affermava che qualcuno le aveva portato via il cellulare. Pertanto si è accertato che vi era una terza vittima dei due presunti malviventi, e cioè la titolare di un negozio di corso Vittorio Emanuele. Il complice è stato individuato pochissimi istanti dopo ed è stato trovato in possesso degli altri due cellulari rubati. I cellulari sono stati recuperati e restituiti alle tre vittime. Tutte e tre le titolari li avevano appoggiati vicino al registratore di cassa. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA