A fuoco l'auto del presidente Arci di Brindisi

A fuoco l'auto del presidente Arci Brindisi
BRINDISI - L’auto di un avvocato, Vincenzo Catamo, presidente della sezione Arci di Brindisi, è andata a fuoco la scorsa notte a San Pietro Vernotico, comune di residenza dell’uomo. Gli investigatori ritengono che l’episodio sia di origine dolosa: dai filmati di una telecamera si vede un uomo avvicinarsi alla vettura in sella a una bicicletta.
Ad andare distrutta è stata la Mini Cooper intestata alla madre del professionista. I fatti si sono verificati attorno alle 2: sul posto vigili del fuoco e carabinieri.
Oltre a essere presidente Arci, Catamo è anche responsabile di alcuni progetti Sprar (Sistema di protezione per richiedenti asilo).
L’Arci regionale ha espresso in una nota solidarietà all’uomo “impegnato quotidianamente con tutto il gruppo dirigente territoriale di Arci Brindisi in percorsi virtuosi di innovazione sociale, promozione della cultura e accoglienza”. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Giovedì 11 Ottobre 2018 - Ultimo aggiornamento: 13:56