Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Scuola, nuove regole in caso di positivi in classe

Scuola, nuove regole in caso di positivi in classe
3 Minuti di Lettura
Lunedì 1 Novembre 2021, 19:27 - Ultimo aggiornamento: 2 Novembre, 07:56

Doppio tampone e quarantena, per i ragazzi vaccinati, solo se si registrano tre studenti positivi al covid in classe. Cambiano le regole a scuola da novembre dopo testo - che sarà inviato agli istituti italiani nelle prossime ore - che è stato condiviso dall'Istituto superiore di sanità, dalle Regioni e dai ministeri alla Salute e all'Istruzione e che dovrebbe essere effettivo dalle prime settimane di novembre. Ecco cosa cambia

Le nuove regole 

La quarantena scatterà nei confronti di chi è venuto in contatto con il caso positivo - che dovrà essere confermato 48 ore prima dei sintomi o del risultato dei tamponi - nel caso in cui l'alunno sia asintomatico. A verificare la cosiddetta catena di contagio, nel caso in cui non riuscisse ad intervenire immediatamente la Asl, spetterà al dirigente scolastico che dovrà individuare i contatti stretti e sospendere le lezioni in presenza. In tal caso si avvia il monitoraggio dei rapporti più stretti che saranno sottoposti a due tamponi, uno subito e uno al quinto giorno.

Le regole in base al numero dei positivi in classe

Nel caso di un solo caso positivo tra i banchi di scuola sarà effettuato il primo test e tutti gli alunni, il cui test sarà negativo, rientreanno in classe. Il test sarà poi ripetuto dopo 5 giorni.

Diverse invece le procedura qualora in classe si verificassero due positivi vaccinati e non vaccinati e quindi per alunni dai 12 anni in su. In questo caso tutti gli alunni andranno in quarantena per dieci giorni. I ragazzi vaccinati (o che hanno avuto il covid e che si sono negativizzati negli ultimi 6 mesi) saranno sottoposti a doppio tampone; i non vaccinati sottoposti a quartantena per dieci giorni.

Qualora in classe si registrassero tre positivi invece tutti i compagni saranno sottoposti a quarantena - sette giorni i vaccinati, dieci i non vaccinati. Torneranno in classe solo dopo l'esito negativo del tampone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA