Tricase, la zona industriale trasformata in una discarica a cielo aperto: ingombranti e rifiuti lasciati in strada

Venerdì 21 Gennaio 2022
Ingombranti abbandonati in strada

Non c'è pace per le campagne del Salento scambiate come vere e proprie discariche a cielo aperto. E' accaduto nuovamente a Tricase, nella zona industriale. A dispetto di divieti, multe e fototrappole, c'è chi se ne frega, eppure il centro di raccolta per la differenziata è a due passi da chi "scarica" per strada illecitamente.

Rifiuti abbandonati in strada: cittadino beccato e multato. E dovrà anche pulire la discarica abusiva

Rifiuti ingombranti abbandonati

Nella zona industriale di Tricase, Miggiano e Specchia insomma la fotografia è sempre la stessa. Facendo un giro nella zona di sviluppo industriale dei 3 comuni del Capo di Leuca, si notano i cumuli di rifiuti ammassati ai bordi della vegetazione. Sono bene in evidenza due salotti, residui di lavori edili, scarti di ogni genere e sacchi neri dell'immondizia che contengono rifiuti urbani.

 

Abbandona rifiuti in campagna: beccato dalle fototrappole e sanzionato

A ben guardare le ultime discariche all'aperto, si direbbe che le otto fotocamere ad oggi installate sul territorio di Tricase, impiegate proprio per contrastare il fenomeno dell'abbandono dei rifiuti, e le multe elevate dalla Polizia locale a qualche furbetto beccato mentre "cestinava " all'aperto spazzatura, non sono sufficienti per dare la giusta punizione a chi non ha senso civico. 

Trova una fototrappola e se la porta a casa: inchiodato dalle immagini e denunciato per furto

Ultimo aggiornamento: 16:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA