Tricase, tentano di rubare le fototrappole. Il sindaco su Facebook: Vi mostro quanto costano le bonifiche

Tricase, tentano di rubare le fototrappole. Il sindaco su Facebook: Vi mostro quanto costano le bonifiche
2 Minuti di Lettura
Sabato 15 Gennaio 2022, 14:21

Bon contenti di sporcare le campagne circostanti il comune, alcuni malintenzionati hanno tentato di asportare le fototrappole installate appositamente dalla polizia locale per arginare il fenomeno delle discariche abusive nelle strade interpoderali. L'incredibile vicenda si è verificata a Tricase.

Ad informare i concittadini su Facebook è stato lo stesso sindaco, Antonio de donno che nei giorni scorsi aveva anche denunciato l'ennesimo abbandono di spazzatura sui cigli delle strade periferiche.

«Cari concittadini, ho il dovere di informarvi del tentativo da parte di ignoti di rubare una delle fototrappole dislocate sul territorio - scrive il sindaco -.Tentativo, sì, perché fortunatamente non ci sono riusciti. Le fototrappole sono uno strumento importante per la comunità, perché utili al Comando di Polizia Locale per poter immortalare atti scellerati contro l'ambiente, come le foto che potete vedere.

Inoltre, abbiamo deciso di affiggere sulle plance della nostra città dei manifesti per informare quanto costa un intervento di bonifica e smaltimento dei rifiuti abbandonati illecitamente lungo i cigli stradali. Tutti dobbiamo renderci consapevoli dei costi che gravano sulle spalle della cittadinanza per colpa dei pochi incivili.
Un ringraziamento ai nostri agenti di Polizia Locale, sempre a servizio della nostra comunità. Questa è la strada che abbiamo scelto. Chi inquina deve pagare!»

© RIPRODUZIONE RISERVATA