Lecce, omicidio via Montello: ergastolo per De Marco

La madre di Eleonora Manta in lacrime durante la lettura della sentenza
La madre di Eleonora Manta in lacrime durante la lettura della sentenza
2 Minuti di Lettura
Martedì 7 Giugno 2022, 13:16 - Ultimo aggiornamento: 8 Giugno, 15:21

Ergastolo. E' la condanna inflitta ad Antonio De Marco, 22 anni, di Casarano, reo confesso dell'omicidio degli ex coinquilini Eleonora Manta e Daniele De Santis, 30 e 33 anni, lei di Seclì e lui di Lecce. Durante la lettura della sentenza dei giudici della Corte d'Assise di Lecce (presidente Pietro Baffa, a latere la giudice togata Maria Francesca Mariano e la giuria popolare) è scoppiata in lacrime la madre di Eleonora, Rosanna Carpentieri. Singhiozzi talmente forti da farla accompagnare fuori dall'aula.

Video

L'omicidio

Per l'omicidio consumato con 78 coltellate la sera del 21 settembre del 2020 nella casa di via Montello, a Lecce, dove i due fidanzati stavano festeggiando l'inaugurazione dopo i lavori di ristrutturazione, la sentenza ha previsto anche una provvisionale di 100mila euro a testa ai familiari costituitisi parte civile. Infine per De Mrco è stata disposta l'interdizione perpetua dagli uffici pubblici.

Capace di intenderee  di volere

Non è stata dunque accolta la richiesta degli avvocati difensori  Andrea Starace e Giovanni Bellisario di dichiarare De Marco incapace di intendere e di volere. La questione sarà chiarita nelle motivazioni della sentenza attese nei prossimi tre mesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA