Dal balcone della Provincia, lo striscione del presidente Minerva: “Salvini, benvenuto in questa terra di accoglienza”

Dal balcone della Provincia, lo striscione del presidente Minerva: “Salvini, benvenuto in questa terra di accoglienza”
E' comparso questa mattina prestissimo, come altre decine di messaggi hanno fatto capolino già ieri sera, sui balconi, vergati su lenzuola o striscioni di protesta rivolti al ministro dell'Interno, Matteo Salvini, oggi in visita in città per la firma del protocollo sulla sicurezza, in prefettura, e per un comizio in piazza, alle 11, a sostegno del candidato sindaco del centrodestra, Saverio Congedo.

“Benvenuto nel Salento - recita lo striscione del presidente della Provincia, Stefano Minerva - terra di pace di accoglienza”. Un chiaro messaggio critico, firmato dal numero uno di Palazzo dei Celestini, e indirizzato al titolare del Viminale e alle sue politiche di chiusura dei porti, contro i migranti. 

Minerva, del Pd, ma eletto da una maggioranza arcobaleno che - nella Provincia - ha raccolto anche i voti della destra di Andare Oltre, ha voluto così rivendicare storia e tratti distintivi di una terra che, nel corso dei decenni, ha saputo accogliere chi arrivava dall'altra parte del mare. 

Lo striscione è stato già fotografato e segnalato dalla Digos, che in queste ore pattuglia l'intero centro città. Sin dalle primissime ore della mattina, infatti, carabinieri e polizia sono appostati agli snodi nevralgici del centro - da viale XXV Luglio a piazza Sant'Oronzo - dove confluirà la protesta contro il ministro, già annunciata da Arci e movimenti di sinistra di Lecce.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Martedì 21 Maggio 2019 - Ultimo aggiornamento: 20:32