Turista cade dagli scogli e muore: aperta un'inchiesta

Il luogo della tragedia
La Procura di Lecce ha aperto un'inchiesta sulla morte del ciclista precipitato domenica mattina in bicicletta dalla scogliera di Punta delle Due Sorelle di Torre Dell'Orso (marina di Melendugno).

Alla Guardia costiera di Otranto è stato affidato il compito di stabilire se ci fossero i cartelli per indicare la pericolosità della falesia, il pericolo di crollo e l'obbligo di mantenere le distanze dal ciglio.

Disposta anche l'autopsia sul corpo di Walter Ventura Neve, 32 anni, originario di Cosenza, residente a Livorno, in luna di miele con la moglie ad una settimana dal sì sull'altare.

Domenica mattina verso le dieci stava percorrendo il sentiero che che da Torre Dell'Orso conduce a Torre Sant'Andrea, lungo la costa a picco sul mare. Per cause in corso di accertamento è volato giù per una decina di metri finendo in una scarpata. Soccorso dai volontari della “Società nazionale di salvamento” e trasportato su una motovedetta della Capitaneri di porto, è deceduto prima di raggiungere l'ospedale Vito Fazzi" di Lecce.

L'inchiesta è contro ignoti ed ipotizza, al momento, l'omicidio colposo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Lunedì 4 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 19:35