Omicidio del carabiniere, campagne e casolari al setaccio: si cerca il fucile

Sabato 8 Maggio 2021 di Katia PERRONE

Terreni incolti e qualche vecchio casolare. Potrebbero essere stati questi i luoghi ideali dove gettare l’arma che ha ferito mortalmente a Copertino il maresciallo dei carabinieri in congedo, Silvano Nestola, 46 anni, lunedì sera in contrada Tarantino. Continuano senza sosta le ricerche del fucile semiautomatico utilizzato dall’assassino ma al tempo stesso potrebbe spuntare anche un indumento che potrebbe aver indossato l’omicida per non...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 21:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA