Civetta salvata dai volontari: ritrovata in paese con problemi agli occhi. In cura a Calimera

Civetta salvata dai volontari: ritrovata in paese con problemi agli occhi. In cura a Calimera
di Pierangelo TEMPESTA
2 Minuti di Lettura
Lunedì 16 Maggio 2022, 17:53 - Ultimo aggiornamento: 18:09

Una civetta ferita e una tartaruga marina ormai senza vita. È ciò che hanno rinvenuto nella mattinata di oggi gli operatori delle guardie ecozoofile Eital della sezione provinciale di Taviano.

Salento, ennesimo Germano Reale investito da auto. Allarme della Lipu

La civetta è stata recuperata da una signora di Racale, che l'ha rinvenuta in via Mazzini e si è accorta che aveva dei problemi agli occhi. Sono stati allertati i volontari delle guardie ecozoofile, che hanno preso in consegna l'animale e lo hanno portato all'infermeria del Centro di recupero della fauna selvatica di Calimera. Il personale del Centro ha constatato che gli occhi della civetta presentavano diverse tumefazioni. Ora l'animale è sotto cura e non corre pericoli.

 

Salento, una tartaruga di grandi dimensioni recuperata a Otranto in fin di vita: l'operazione al centro di Calimera

L'esemplare di Caretta caretta, invece, è stato recuperato sulla scogliera di Mancaversa, marina di Taviano. Purtroppo era ormai senza vita, per cui agli operatori dell'Eital non è restato altro da fare che allertare gli agenti della polizia municipale di Taviano, che hanno poi organizzato il recupero della carcassa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA