Acque Chiare: revocata la confisca, dopo 11 anni ville restituite ai 170 proprietari

Acque Chiare: revocata la confisca, dopo 11 anni ville restituite ai 170 proprietari
BRINDISI - Revocata la confisca, dissequestrate, dopo undici anni, le villette del villaggio Acque chiare, tutte quelle del comparto C: è quanto trapela dal dispositivo (non ancora in possesso degli avvocati) della Corte di Cassazione che si è pronunciata ieri al termine dell’udienza decisiva dell’ultimo grado del processo. A quanto si apprende è stata dichiarata la prescrizione del reato di lottizzazione abusiva per tutti. E’ stata disposta la restituzione dei fabbricati agli aventi diritto. Confermate le statuizioni civili nei confronti della Regione, rigettati gli appelli delle parti civili e compensate le spese di lite. All’interno del comparto C, a quanto risulta, ci sarebbe anche l’albergo e le ville invendute ancora di proprietà del costruttore Vincenzo Romanazzi. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sabato 6 Luglio 2019 - Ultimo aggiornamento: 22:37