Agguato a colpi di pistola, ferito un 25enne

Venerdì 10 Gennaio 2020
Foto di repertorio
Gli hanno sparato non appena ha messo piede nell’androne del palazzo in cui vive, in piazza Tedesco nel rione Paolo VI, alla periferia di Taranto. Una pioggia di fuoco e piombo che ha investito Francesco Tambone, tarantino di 25 anni, volto conosciuto alle forze dell'ordine. L'agguato ieri sera, mentre la vittima rincasava. Cinque i colpi di pistola che lo hanno raggiunto alle gambe, ai glutei e a un avambraccio, mentre nove in tutto sono i proiettili esplosi dal sicario.  

Agguato a Lecce: i killer sparano per uccidere, ferito il fratello dell'ex pentito
Agguato a colpi di fucile: boss della mafia foggiana ucciso davanti al portone di casa

Il giovane è stato subito soccorso e condotto in ospedale dove è giunto in codice rosso. Le sue condizioni hanno imposto immediatamente un intervento chirurgico per ridurre alcune fratture provocate dalle pallottole. Per lui la prognosi è di quaranta giorni. Sul posto della sparatoria sono piombate subito le auto della squadra Volante e della squadra Mobile della questura. I poliziotti hanno immediatamente avviato le indagini per decifrare il grave episodio e risalire ai responsabili dell'agguato. Già nella notte sono state eseguite delle perquisizioni mirate e sono state acquisite le immagini di alcune telecamere di sicurezza piazzate in strada. Si spera che gli obiettivi abbiano intercettato l'arrigo o la p precipitosa fuga dei sicari. Ultimo aggiornamento: 11 Gennaio, 15:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA