Dazn, aumento dei prezzi e nuove regole: ecco cosa cambia da settembre

Dazn, aumento dei prezzi e nuove regole: ecco cosa cambia da settembre
di Giuseppe ANDRIANI
4 Minuti di Lettura
Giovedì 9 Giugno 2022, 16:03

Dazn cambia le modalità d'uso e c'è l'aumento dei prezzi: è una rivoluzione che sembrava annunciata per l'azienda che permette la visione di tutte le partite di Serie A e di Serie B, oltre ad altri sport e alcuni grandi eventi di tennis (tramite Eurosport). La novità è stata annunciata tramite una mail inviata agli abbonati nella tarda mattinata di oggi. Ecco come vedere il Lecce e il Bari per la prossima stagione.

Dazn, cosa cambia: le nuove regole

«Da settembre 2022 - scrivono - (giorno variabile a seconda della data di addebito del tuo abbonamento) ti sarà possibile registrare fino a due dispositivi all’APP DAZN e potrai guardare i nostri contenuti in contemporanea da entrambi i dispositivi se connessi alla rete internet della tua abitazione (cavo o wi-fi: fibra, xDSL, FWA). Potrai comunque sempre utilizzare DAZN in mobilità ma non mentre viene utilizzato l’altro dispositivo registrato. L’account DAZN è personale e non può essere condiviso. Solo chi vive con te può usare il tuo account DAZN, secondo le modalità prescritte».

Dazn Plus: come funziona

«A partire da settembre 2022 (giorno variabile a seconda della data di addebito del tuo abbonamento) se vorrai potrai scegliere il nuovo piano di abbonamento DAZN PLUS - spiegano dall'azienda -, al costo di 39,99 euro al mese, che ti permetterà di registrare fino a sei dispositivi e guardare i nostri contenuti in contemporanea da due dispositivi tra quelli registrati anche se non connessi alla rete internet della tua abitazione. A partire da settembre 2022 (giorno variabile a seconda della data di addebito del tuo abbonamento) potrai aderire in autonomia al piano di abbonamento DAZN PLUS accedendo all’area “Il Mio Account” sul sito dazn.com. All’offerta DAZN PLUS si applicheranno le Condizioni di Utilizzo DAZN PLUS in vigore dal 2 agosto 2022, disponibili cliccando qui di seguito su “Condizioni di Utilizzo DAZN PLUS».

Dazn e le novità: ecco cosa succede

Di fatto per avere Dazn sarà possibile sottoscrivere due abbonamenti: 29,99 euro per quello base, che consente però la visione di un evento in contamporanea su due dispositivi solo se allacciati alla stessa rete (quindi nella stessa casa) e quello Plus, che consente la doppia visione anche con reti diverse. Eppure non è chiaro se sarà possibile registrare i dispositivi - con l'abbonamento plus - con persone che abitano in case differenti. Per questo si attendono le Faq, mentre sui social è già partita la rivolta dei tifosi. Lecce e Bari saranno visibili proprio su Dazn per la prossima stagione: se la Serie A verrà trasmessa anche, per 3 partite su 10, da Sky, la Serie B invece sarà disponibile online su Helbiz, oltre che su Dazn.

© RIPRODUZIONE RISERVATA