Campi, irrompe armato nello studio di un notaio

Campi, irrompe armato nello studio di un notaio
Ha fatto irruzione all’interno dello studio notarile, e sotto la minaccia di una pistola, ha arraffato il denaro contenuto in quel momento in ufficio, circa duemila euro, e si è dileguato a bordo di una Fiat Doblò di colore blu.
Questa la modalità della rapina perpetrata presso lo studio del notaio Alessandro Perrone, nella centrale via San Giovanni, a Campi Salentina. Erano circa le 11.15 quando il malvivente, con il volto travisato da un passamontagna, si è introdotto nel locale, intimando alla segretaria di consegnarli i contanti custoditi in ufficio.
In quel momento non vi erano clienti all’interno dello studio professionale, che funge anche da cassa cambiali. Non contento del bottino, l’autore della rapina ha anche preteso la consegna del denaro personale della dipendente, poco più di 100 euro, per poi montare in macchina e far perdere quindi le proprie tracce.
Sul posto sono giunti i carabinieri della Compagnia di Campi Salentina, che hanno cercato di intercettare la vettura del rapinatore, attraverso una capillare ricerca in tutta la zona nord salentina, purtroppo senza esito. il via alle indagini. Immediate le indagini per cercare di dare un volto ed un nome al malvivente, che con tutta probabilità ha agito da solo. Al vaglio degli investigatori le immagini delle telecamere poste all’esterno degli esercizi commerciali sia di via San Giovanni, sia di via Taranto, la strada imboccata dalla Doblò per la fuga.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Mercoledì 14 Marzo 2018 - Ultimo aggiornamento: 21:57