Armi e munizioni: arrestato un minorenne

Martedì 24 Maggio 2022

Armi, munizioni e perfino una mitraglietta. E' stato arrestato con l'accusa di detenzione illegale di armi un minorenne di Molfetta, in provincia di Bari.

Armi nel cimitero: mitragliette ed esplosivo dietro le lapidi. Scoperta choc durante una tumulazione

L'arresto in flagranza di reato

Nascondeva in un locale a Molfetta, nel Barese, armi e munizioni tra le quali una mitragliatrice. Un minorenne del posto è stato arrestato in flagranza dai carabinieri con le accuse di detenzione illegale di armi e munizionamento, ricettazione e riciclaggio. In particolare i militari hanno sequestrato nel locale nella disponibilità del ragazzo una pistola mitragliatrice di nazionalità cecoslovacca calibro 7,65 con matricola illeggibile poiché punzonata, completa di caricatore ma senza munizioni; una pistola calibro 9 x 21, con caricatore contenente 13 cartucce; 17 cartucce cal. 9 x 21, contenute in una scatola e oltre 250 cartucce cal. 7,65. Dopo l'arresto in flagranza il minorenne è stato posto agli arresti domiciliari a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Bari. 

Armi e munizioni nascoste in casa, in giardino una coltivazione di cannabis: un arresto e una denuncia

Ultimo aggiornamento: 21:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA