Bimbo muore dopo il parto, 27 indagati

Bimbo muore dopo il parto, 27 indagati
2 Minuti di Lettura
Lunedì 5 Dicembre 2022, 21:15 - Ultimo aggiornamento: 21:18

Ha dato alla luce il suo bimbo nell'ospedale di Taranto. Poco dopo il parto, però, il cuoricino del piccolo ha smesso di battere. E sulla tragedia ora indaga la procura jonica che ha disposto l'autopsia e ha iscritto sul registro degli indagati i nomi di 27 persone. Medici, infermieri e ostetriche rispondono di omicidio colposo.L'inchiesta è stata avviata dal pubblico ministero Remo Epifani dopo la denuncia presentata dal legale dei genitori del piccolo.

Il dramma

La tragedia si è verificata lo scorso 25 novembre nell'ospedale Santissima Annunziata di Taranto. La mamma ha dato alla luce il suo bimbo con parto naturale dopo cinque giorni di degenza. Le condizioni del piccolo sono apparse subito preoccupanti. I medici hanno fatto il possibile per strapparlo alla morte, ma purtroppo non c'è stato nulla da fare. 

L'autopsia

Dopo la denuncia sul caso si sono accesi i riflettori della procura jonica. ll pm ha acquisito le cartelle cliniche e ha disposto l'autopsia. Sul registro degli indagati, come atto dovuto, sono finiti i nomi di medici, infermieri e ostetriche. Si tratta di 27 persone, in sostanza tutto il personale sanitario che ha seguito la paziente nel corso della sua degenza. Per l'autopsia il pm ha nominato un pool di periti. Consulenti sono stati nominati anche dai difensori degli inquisiti. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA