Grande Fratello Vip, il dramma di Guenda: «Mi hai abbandonata», Maria Teresa Ruta: «Sono una madre orribile»

Lunedì 19 Ottobre 2020 di Ida Di Grazia
Grande Fratello Vip, il dramma di Guenda: «Mi hai abbandonata», Maria Teresa Ruta «Sono una madre orribile»

Grande Fratello Vip, il dramma di Guenda: «Mi hai abbandonata», Maria Teresa Ruta: «Sono una madre orribile». Madre e figlia a confronto nell'undicesima puntata del GFVip che abbiamo seguito in diretta minuto per minuto su Leggo.it.

Leggi anche > Grande Fratello Vip, diretta undicesima puntata

Il rapporto tra Guenda Goria e Maria Teresa Ruta non è stato sempre idilliaco come lo abbiamo visto all'interno della casa del Grande Fratello Vip. Durante un confessionale Guenda ha raccontato tutto il suo doloro verso la madre, ma lo ha sempre fatto in modo profondo e delicato senza mai infierire.

«Mia madre - ha raccontato Guenda - ad un certo punto ha deciso di voler vivere il grande amore, e io l'ho vissuto come un secondo abbandono. Ha lasciato da soli me e mio fratello di 14 anni. Ho fatto fatica a perdornarla».

Alfonso Signorini mostra alla Ruta il video e le chiede se rifarebbe tutto questo se potesse tornare indietro: «Mi sono accorta molto dopo di quello che loro hanno sofferto. Vengo da una famiglia di militari, ai figli di viene chiesto sempre il doppio. Io sono sempre stata al loro fianco, da un punto di vista sociale anni fa era più facile. Io ho enormi sensi di colpa, poteva andarmi male, sono venuti due splendidi ragazzi che sanno cucinare, sanno fare una lavatrice».

Guenda: «E' stata utile alla mia vita di donna perchè ci ho lavorato. Entrambi i miei genitori hanno pensato alla loro felicità, mamma forse aveva delle ferite precedenti e voleva vivere un nuovo amore e io lo capisco oggi da donna, però eravamo piccoli e io a 17 anni avevo bisogno della mamma. Mi sono trovata a fare da mamma a mio fratello che era piccolo. Non ritengo abbia fatto una scelta giusta». Anche Antonella Elia si commuove: «Io ho vissuto la tua stessa cosa».

Madre e figlia si abbracciano ma Guenda ha ancora qualcosa da dirle: «Hai staccato tutte le nostre foto, in camera hai lasciato solo quelle tue con Roberto. Oggi per me sei un esempio di donna. Da donna ti capisco, da figlia faccio fatica. Da figlia ho dei vuoti profondi che poi ho colmato con la musica», «Vabbè non sono un esempio di madre».

 

Ultimo aggiornamento: 20 Ottobre, 10:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche