Vaccini, obbligo over 50: in Puglia solo 3,3% da vaccinare

Vaccini, obbligo over 50: in Puglia solo 3,3% da vaccinare
2 Minuti di Lettura
Giovedì 6 Gennaio 2022, 16:53 - Ultimo aggiornamento: 16:57

Gli over 50 in Puglia senza nemmeno una dose di vaccino anti covid sono appena il 3,3%.  L'obbligo vaccinale per gli over 50 previsto dal nuovo decreto insomma interesserà una piccola percentuale, secondo i dati della fondazione Gimbe, infatti, soltanto il 3,3% dei residenti non ha ricevuto nemmeno una dose di siero anti Covid.

Tra gli over 50 la Puglia risulta avere la migliore copertura in Italia, la media nazionale di non vaccinati è del 6,8%. In Puglia i non vaccinati sono concentrati principalmente nella fascia 50-59 anni, dove mancano all'appello 53mila persone circa; sono 15mila in non vaccinati tra 60 e 69 anni; seimila tra 70 e 79 anni e 1.448 tra gli over 80. 

Terza dose per 12-15 anni: aperte le prenotazioni

Al via da oggi in Puglia le prenotazioni della dose booster di vaccino anti Covid per la fascia di età 12-15 anni, per quanti abbiano terminato il ciclo vaccinale da almeno 120 giorni. E possibile prenotare utilizzando il sito lapugliativaccina, i Cup e i FarmaCup.

Da lunedì 10 gennaio partiranno le somministrazioni che potranno essere effettuate negli hub vaccinali, negli studi dei medici di medicina generale e dei pediatri di libera scelta, nelle farmacie che hanno attivato il servizio e nei centri specialistici di cura per i cittadini con fragilità. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA