La cartolina del Salento con troppe nuove ombre

Giovedì 22 Luglio 2021 di Adelmo GAETANI

La grande bellezza a grande bruttezza: il rischio c’è ed è reale, se non si cambia registro. In tempi rapidi. La celebrata cartolina di un Salento magico, fascinoso, iconico, anche un po’ invidiato, va incenerendosi assieme agli alberi di ulivo dati alle fiamme a completamento dell’opera distruttiva avviata dalla Xylella e colpevolmente implementata da diffusi comportamenti incivili che trattano il territorio come una grande discarica. E...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA