Salento, primo cittadino in ospedale: apprensione per il sindaco di Aradeo

Mercoledì 2 Febbraio 2022

Sono ore di apprensione per il sindaco di Aradeo, Luigi Arcuti, che si trova ricoverato al Dea del Fazzi di Lecce a causa di una polmonite da Covid. Il primo cittadino era in ospedale per subire un intervento programmato, ma ha contratto il Covid e le sue condizioni si sono aggravate fino a richiedere il trasferimento in Terapia intensiva. Il primo cittadino è vigile e le sue condizioni sono stabili.

L'ansia dei concittadini

La situazione sarebbe «grave ma sotto controllo» spiegano dal nosocomio leccese. In queste ore in tanti tra i suoi concittadini sono in apprensione per lui e gli indirizzano messaggi di auguri per una pronta guarigione e di vicinanza. 

Arcuti, il cui ultimo post su Facebook rivolto alla cittadinanza per aggiornamenti sulla situazione Covid nel Comune è dello scorso 15 gennaio, è stato tra i primi sindaci del Salento a dover gestire l'emergenza Covid all'inizio della pandemia, quando proprio ad Aradeo si registrò il primo contagio ufficiale - con successivo focolaio - in provincia di Lecce. 

Ultimo aggiornamento: 3 Febbraio, 12:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA