Il progetto: come salvare l'acqua con un selfie dal Salento a Dubai

Sabato 19 Marzo 2022 di Luana PRONTERA
Il pannello

Salvare l’acqua con un selfie perché essa è una risorsa insostituibile. Il Salento lo dice attraverso un’opera realizzata con le luminarie, prodotto di artigianato locale della ditta Fratelli Parisi 1876, di Taurisano. Sarà esposta a Expo Dubai 2020 dal 20 al 26 marzo 2022. L’opera ed è stata realizzata nell’ambito del progetto #Water Selfie, selezionato dalla Regione Puglia per “illuminare” la “Water Week” in programma presso il Padiglione Italia, dedicata ai temi legati alla gestione delle risorse idriche, alla blue economy, all’acqua come fonte di sostentamento e di energia rinnovabile.

Expo Dubai, pasticciotto superstar. Anche nella nuova versione alla melograna

Il progetto e il linguaggio 

«Il progetto #Water Selfie esprime una idea attraverso un linguaggio contemporaneo, il selfie, per suscitare attenzione e sensibilità sulla risorsa acqua e si materializza ispirandosi proprio a una delle più antiche tradizioni pugliesi: le luminarie» spiega Torquato Parisi, titolare con il fratello Rocco della storica azienda pugliese. Una cornice di legno con applicazioni di materiale proveniente da scarti di lavorazione, una retro illuminazione con tecnologia 3 led a risparmio energetico, il tutto per sensibilizzare adulti e bambini su una tematica sempre attuale. I materiali usati sono riciclati e riciclabili, proprio per porre l’attenzione anche al ciclo produttivo dei prodotti.

Dubai, il conto alla rovescia è a ritmo di pizzica con la Notte della Taranta - VIDEO

L'opera ispirata al Salento 

L’opera artistica presenta due fasce perimetrali intagliate con delle gocce d’acqua e nella fascia sottostante è stato disegnato un elemento ad onda che raccoglie le gocce. Il richiamo è al Salento e al mare blu della Puglia.«Il pannello selfie potrebbe essere posizionato nei luoghi di maggior aggregazione, nelle stazioni ferroviarie, negli aeroporti, nelle fiere, nei luoghi di passaggio in modo che le persone possano essere attratte ed essere consapevoli del problema. -  continua Parisi - Diventa così socialmente etico farsi un selfie, farlo diventare virale attenzionando la parte superiore del pannello con la sua scritta luminosa #SaveWater».

Il blu del mare sul pannello

Il pannello #Water Selfie si propone di valorizzare le varie tonalità di blu dei mari della Puglia ed è stato selezionato dal Dipartimento sviluppo economico – Sezione internalizzazione e commercio estero della Regione Puglia nell’ambito della tematica “Connecting Minds, Creating the Future”, che prevede la realizzazione di una mostra immagine dedicata al “design in Puglia”, intesa a valorizzare la creatività e la capacità di imprese e designer pugliesi. Lo spunto per la realizzazione dell’opera è stato dato da Roberto Marcatti, architetto, designer, docente, imprenditore e ambientalista milanese radicato da anni in Puglia. 

Ultimo aggiornamento: 21:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA