Maxi sequestro di beni dopo il furto alla Bnl: sigilli anche a una Jaguar

Giovedì 14 Aprile 2022 di Roberta GRASSI
L'esecuzione del sequestro da parte degli uomini della Dia

Un maxi sequestro anticipato antimafia di beni per 3 milioni di euro, inclusi il supermercato, le abitazioni e la Jaguar, è stato eseguito dalla Dia nei confronti di Piero Fiore, 49 anni di Veglie, coinvolto nell'inchiesta e nel processo il furto all'interno del caveau della Bnl di Lecce, filiale di Piazza Sant'Oronzo, episodio che risale al novembre del 2018. 

Come in un film, nascosti nel caveau: ecco come è stato messo a segno il colpo dell'anno e come sono stati individuati i banditi

Video

La misura

La misura di prevenzione, proposta dal questore, dal procuratore della Repubblica e dal direttore della Dia, è stata disposta dal Tribunale di Lecce, dopo una valutazione fatta sulla presunta pericolosità sociale dell'uomo e della sproporzione fra patrimonio accumulato e redditi percepiti. È stata eseguita a Veglie. 

Maxi furto al caveau della Bnl di Lecce: quattro arresti. Una bottiglia di vino e una sacca di urine: ecco come sono stati incastrati

Le indagini patrimoniali

Le indagini patrimoniali si sono concentrate sulla ricostruzione del profilo “criminale” e sull'analisi delle posizioni economico-patrimoniali dello stesso e dei suoi famigliari. Tra i beni sequestrati due abitazioni, una rimessa per auto, il complesso immobiliare "Ex Alaska", tre aziende con relative quote societarie, un terreno, una Jaguar, un furgone e sette rapporti finanziari, un supermercato, una tabaccheria e un bar. 

Colpo al caveau Bnl: clienti contro la banca per i mancati risarcimenti

La tutela dell'economia legale

«L'attività operativa - si legge in una nota della Dia - si inserisce nell'ambito delle attività istituzionali finalizzate all'aggressione delle illecite ricchezze acquisite e riconducibili, direttamente o indirettamente a contesti delinquenziali, agendo a tutela e salvaguardia dell'interess economico nazionale». 

Ultimo aggiornamento: 20:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA