Bimba di due anni esce da casa e rischia di essere travolta dalle auto

Bimba di due anni esce da casa e rischia di essere travolta dalle auto
Era da sola per strada e un automobilista di passaggio, allarmato, ha immediatamente allertato i soccorsi. Brutta avventura per una bimba di due anni sfuggita al controllo dei genitori e della sua famiglia di San Pietro Vernotico, in provincia di Brindisi. Un passante ha notato una bimba molto piccola sola, in un giardino privato senza recinzione che si avviava verso la strada a rischio di essere investita dalle macchine di passaggio, e senza esitare ha composto il numero di emergenza 112. La chiamata alla centrale ha smistato la telefonata verso la locale stazione dei carabinieri e la pattuglia di servizio si è avviata immediatamente verso il luogo indicato. Al loro arrivo la bimba non c’era più ma c’erano tutte le indicazioni utili per risalire alla famiglia della piccolina che, fortunatamente, era stata recuperata dai genitori.
Giunti nei pressi dell’abitazione, i militari hanno verificato che la minore era al sicuro con i genitori ma non hanno potuto fare a meno di segnalare l’accaduto. I fatti si sono svolti nel pomeriggio di sabato ma solo ieri ne è stata data comunicazione n dopo le valutazioni del caso. I carabinieri non hanno proceduto con una denuncia nei confronti dei genitori negligenti, ma si tratterebbe invece di segnalazione al tribunale dei minori. “I carabinieri della Stazione di San Pietro Vernotico al termine degli accertamenti hanno deferito in stato di libertà una coppia di giovani coniugi del luogo per il reato di abbandono di minore” si legge in una nota dell’Arma.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Domenica 28 Aprile 2019 - Ultimo aggiornamento: 22:30