Dramma in strada: beve acido muriatico e muore

L'ospedale di Brindisi
SAN PIETRO - È stato soccorso prima di perdere conoscenza, giusto il tempo di raccontare agli intervenuti di aver ingerito dell’acido, ma poi trasportato all’ospedale di San Pietro Vernotico e poi al Perrino di Brindisi è deceduto poco dopo. Una storia dai contorni poco chiari quella accaduta a San Pietro dove un passante ha notato un signore riverso sul marciapiede di via Palasciano, traversa della via Lecce, a poche centinaia di metri dal nosocomio.
Accanto all’uomo semicosciente c’erano due bottiglie di acido muriatico con metà del contenuto all’interno. Il passante che gli ha prestato i primi soccorsi ha allertato un agente di polizia locale di passaggio che ha provveduto al trasporto dell’anziano nel vicino ospedale per essere successivamente trasferito all’ospedale Perrino di Brindisi dove è deceduto poco dopo. Troppo gravi sembra infatti siano state le ferite interne provocate dall’acido.
L’uomo, di circa 80 anni era originario di San Pietro ma viveva da anni a Trepuzzi (Lecce) dove aveva sposato in seconde nozze l’attuale moglie dopo essere rimasto vedovo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sabato 26 Gennaio 2019 - Ultimo aggiornamento: 21:39