Attraversa i binari e viene travolto da un treno, muore un ragazzo

La vittima, di nazionalità pakistana, stava attraversando

Lunedì 6 Dicembre 2021
La stazione di Taranto

Un ragazzo di vent'anni è morto dopo essere stato travolto da un treno nei pressi della stazione ferroviaria di Taranto. La tragedia è avvenuta ieri sera. La vittima è un ragazzo di nazionalità pakistana che stava attraversando i binari nei pressi dello scalo ferroviario, a poca distanza dal porto mercantile. Il giovane era in compagnia di altre due stranieri, uno dei quali è rimasto ferito. Sul posto sono subito intervenuti i sanitari del 118 i vigili del Fuoco e gli agenti della Polizia Ferroviaria, ma per lo sfortunato ragazzo non c'è stato nulla da fare.

La tragedia

L'allarme è scattato domenica sera. Stando ad una prima ricostruzione, gli stranieri si erano allontanati nei giorni scorsi dall'hotspot, il centro di accoglienza per i migranti realizzato nel porto. Dopo aver girato in città per alcune ore, i migranti avrebbero deciso di rientrare nella struttura e si sarebbero incamminati lungo i binari per tornare verso il porto mercantile. Mentre attraversano i binari al buio è sopraggiunto il treno che ha travolto la giovane vittima, uccidendola sul colpo.

I soccorsi

Sul luogo del drammatico incidente sono immediatamente arrivati i soccorritori. I sanitari del 118 hanno tentato di rianimare il giovane, ma ogni tentativo si è rivelato vano. Un altro straniero è stato condotto in ospedale. La circolazione sulla linea ferroviaria è stata interrotta per consentire i rilievi e ricostruire con puntualità la dinamica della tragedia. 

Ultimo aggiornamento: 8 Dicembre, 11:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA