Palombi-show: ribaltone del Lecce contro il Venezia

Palombi gol, il Lecce pareggia
Palombi gol, il Lecce pareggia
2 Minuti di Lettura
Sabato 22 Settembre 2018, 16:27 - Ultimo aggiornamento: 23 Settembre, 23:14

LECCE—VENEZIA 2-1

LECCE: Bleve; Lepore, Bovo (39st' Venuti), Meccariello, Calderoni; Petriccione, Arrigoni, Scavone; Mancosu; Falco, Palombi. A disp: Vigorito, Cosenza, Torromino, Haye, Marino, Pettinari, La Mantia, Tsonev, Tabanelli, FIamozzi, Armellino. Allenatore: Liverani.
VENEZIA: Lezzerini; Andelkovic, Domizzi, Modolo; Bruscagin, Suciu, Bentivoglio, Garofalo; Falzerano, Geijo (25'st Vrioni), Di Mariano (42'st Citro). A disp: Facchin, Vicario, Coppolaro, Zigoni, Zennaro, Marsura, Segre, Cernuto, Zampano, Migliorelli.  Allenatore: Vecchi.
ARBITRO: Niccolò Baroni di Firenze.
MARCATORE: st, 15, Di Mariano, 28' e 48' Palombi.
NOTE: spettatori: 10mila circa. Ammoniti Modolo e Di Mariano.

LECCE - Palombi show per il ribaltone del Lecce contro il Venezia. Primo tempo con i giallorossi poco incisivi anche se le occasioni per passare in vantaggio la squadra di casa è riuscita a costruirle ma il gol beffa su corta respinta di Bleve arriva per mano di un ex: Francesco  Di Mariano. Una doccia fredda per i 10mila del Via del Mare.
Nella ripresa un'altra partita, è il Lecce a fare il gioco ma il Venezia punge e crea qualche pericolo. Alla mezzora Palombi allontana le nuvole pareggiando il conto su assist di Falco. Nel recupero (4 minuti) Palombi si ripete e il Lecce conquista la prima vittoria della stagione.
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA