Sei Fest, il libro di Rielli e la musica di Dente: doppio appuntamento al Castello di Corigliano

Martedì 11 Agosto 2020
Si torna questa sera al Castello Volante di Corigliano d'Otranto per un doppio appuntamento con la 14esima edizione del Sei festival, ideato, prodotto e promosso da Coolclub, con la direzione artistica di Cesare Liaci. Dalle 21 (ingresso libero fino a esaurimento posti) sulla Terrazza del Ristoro lo scrittore, autore di reportage, sceneggiatore e autore teatrale Daniele Rielli, dialogando con Dario Goffredo, presenterà il suo nuovo romanzo Odio, pubblicato da Mondadori. Autore del libro di culto Lascia stare la gallina, Rielli conferma la speciale abilità di unire commedia e tragedia, di creare personaggi profondi e iconoclasti e accompagnarli a un'analisi lucida delle forze che attraversano il nostro tempo, dal tema dell'odio sociale e della sorveglianza digitale fino al riemergere del Capro Espiatorio. Il risultato è un romanzo-mondo incalzante, con il respiro che ha la grande letteratura quando riesce a raccontare un'epoca, visionario come una puntata di Black Mirror, capace di avvincere il lettore dalla prima pagina e di condurlo verso il finale come dentro un vortice inesorabile.

Dalle 22 (ingresso 18 euro - Prevendite attive nel circuito Dice) nel Fossato del Castello spazio a Dente per un concerto intimo e raccolto che metterà in luce la parte più essenziale dei brani del cantautore emiliano. In questo tour, infatti, le canzoni del suo ultimo omonimo album (uscito a febbraio per INRI/Artist First) e quelle del suo vasto repertorio saranno riarrangiate in chiave acustica. Dente è uno dei più apprezzati cantautori italiani, un musicista che negli anni ha conquistato un pubblico sempre più numeroso e affezionato riuscendo a imporre il suo personalissimo linguaggio pop dai tratti essenziali e ricercati. Sette album in studio, un Ep digitale e un libro alle spalle, Dente ha collaborato con numerosissimi artisti del panorama italiano come Perturbazione, Arisa, Marco Mengoni, Le Luci della centrale Elettrica, Manuel Agnelli, Coez, Brunori Sas, Enrico Ruggeri e Selton per citarne solo alcuni. © RIPRODUZIONE RISERVATA