Draghi, ipotesi lezioni a scuola fino a giugno per recuperare il tempo perso: nodo cattedre vacanti

Lunedì 8 Febbraio 2021 di Lorena Loiacono
Draghi, scuola al centro: l'ipotesi lezioni fino a luglio e il nodo delle cattedre vacanti

Hanno perso troppi giorni di lezione, ora gli studenti italiani potranno recuperarli. La cura per la scuola, nei progetti del premier incaricato Mario Draghi, parte proprio da qui: rivedere il calendario scolastico, per colmare quelle lacune imposte dall’emergenza sanitaria, e avviare il prossimo anno senza cattedre vacanti, fin dal primo giorno. E’ quanto chiesto da Draghi ai gruppi parlamentari durante i primi incontri. Ma per la scuola in...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 9 Febbraio, 11:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA