Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Squinzano, danni all'ingresso di casa di un avvocato: «Lotto contro la criminalità»

La porta danneggiata
La porta danneggiata
2 Minuti di Lettura
Giovedì 28 Luglio 2022, 14:14 - Ultimo aggiornamento: 21:13

Il vetro in frantumi, un atto intimidatorio dalla stessa vittima, un avvocato penalista  di Squinzano. La scorsa notte qualcuno ha danneggiato l'ingresso dell'abitazione di Maurizio Scardia, in via Matteotti. A quanto ricostruito l'avvocato non era in casa, ma nella residenza estiva di Casalabate. E ritiene senza alcun dubbio che si sia trattato di un gesto a lui rivolto, per minaccia. 

La vittima: «Colpito perché attivo contro la criminalità»

La segnalazione di un vicino risale alle 3 della notte. Poi stamattina la scoperta: vetri rotti ovunque. E la telefonata per denunciare.«Sono convinto - ha spiegato il legale - che sia riconducibile al mio impegno politico contro la criminalità organizzata». Il professionista ha ricoperto in passato la carica di consigliere comunale nel Comune del nord Salento e avrebbe avuto un ruolo attivo nelle denunce che hanno poi portato allo scioglimento delle assise. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA