Salento, scippano anziana donna ma nessun aiuto dalle telecamere: non c'è connessione. Un secondo colpo a distanza di poco tempo

Salento, scippano anziana donna ma nessun aiuto dalle telecamere: non c'è connessione. Un secondo colpo a distanza di poco tempo
di Luana PRONTERA
2 Minuti di Lettura
Venerdì 9 Dicembre 2022, 21:15 - Ultimo aggiornamento: 10 Dicembre, 12:25

Due furti nell'arco poche ore uno dall'altro. Le forze dell'ordine sono sulle tracce dei malviventi. Potrebbero essere gli stessi autori. Questa mattina, intorno alle 10, due uomini a bordo di una piccola utilitaria, probabilmente una Fiat 600 rossa, hanno borseggiato una signora di 83 anni a Patù, comune in provincia di Lecce. É accaduto in via Giovanni Romano, nei pressi della scuola primaria. Pur essendo una zona videosorvegliata, le  telecamere di proprietà comunale non hanno ripreso l'accaduto a causa di problemi di connessione che da tempo interessano l'intera area. Tuttavia un uomo ha assistito alla scena che si è svolta nel giro di pochi istanti.

I due a bordo dell'utilitaria hanno sostato in prossimità dell'anziana donna, uno è uscito dall'auto, gli ha strappato la borsa, sfrattonandola, e si è rimesso in auto per poi darsi alla fuga insieme al complice.

Il secondo scippo

Poco dopo, nella frazione di Montesardo, comune di Alessano, é stato segnalato un altro episodio simile commesso, con molta probabilità, dalle stesse persone a bordo del medesimo veicolo.
I carabinieri della locale stazione sono alla ricerca di elementi utili per individuare i due malviventi e ricostruire l'esatta dinamica dell'accaduto. La signora anziana, sebbene abbia subito un forte spavento, sta bene. Tuttavia cresce la paura nel Capo di Leuca che negli ultimi periodi sembra essere sferzato da episodi simili. A metà novembre, nel comune di Morciano di Leuca, che confina con Patù, un'altra donna 84enne era stata sorpresa ed aggredita da un rapinatore travisato, poi fuggito col suo portafogli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA