Esce a spasso col cane e ritrova un piede umano: è mistero

Giovedì 9 Luglio 2020
Un uomo uscito a spasso col suo cane a Roca, marina di Melendugno, ha ritrovato alcune ossa umane lungo li scogli che costeggiano il porto, località nota per fare il bagno, proprio all'ingresso della marina. Le ossa erano evidentemente riconducibili a un piede umano e si trovavano avvolte in una retina. 

Uomo e bambino sepolti insieme a Roca, Unisalento studierà i due scheletri

Sul posto, chiamati dal residenti, sono arrivati i carabinieri che ora dovranno ricostruire l'accaduto e capire, se possibile, a chi apparteneva quel piede e come sia arrivato a Roca. L'ipotesi più plausibile è che si tratti dei resti umani di qualche migrante, che ha tentato la fortuna attraversando il canale d'Otranto, resti portati a riva dal forte vento di tramontana di questi giorni. Aggiornamenti nelle prossime ore.  Ultimo aggiornamento: 10 Luglio, 11:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA