Tromba d'aria sulla costa adriatica, bagnanti in fuga: alberi sradicati, danni e strada interrotta

Tromba d'aria sulla costa adriatica, bagnanti in fuga: alberi sradicati, danni e strada interrotta
3 Minuti di Lettura
Martedì 16 Agosto 2022, 16:27 - Ultimo aggiornamento: 29 Agosto, 19:01

Una forte tromba d'aria si è abbatuta nel pomeriggio, poco prima delle 16, a Torre Sant'Andrea, Roca, Torre dell'Orso e San Foca, tutte marine di Melendugno. Grande paura tra bagnanti e residenti, anche per via di un albero che è stato sradicato dala forza del vento ed è caduto sulle auto in sosta.

Video

La conta dei danni

Tanti i danni, ma per fortuna non si sono registrati feriti. Sulle spiagge c'è stato il fuggi-fuggi e i bagnanti sono riusciti a mettersi al riparo dalla furia del vento. Il passaggio della tromba d'aria è durato qualche manciata di secondi, ma la forza del vento è stata sufficiente per fare ingenti danni: vetri rotti, cassonetti rovesciati per strada, segnaletica stradale divelta, pali della luce precipitati al suolo e soprattutto un grosso albero di pino letteralmente sradicato e precipitato sulle auto in sosta.

Danni anche negli stabilimenti balneari a Frassanito, dove il vento ha fatto volare lettini e ombrelloni e abbattuto anche qualche torretta destinata a postazione d'avvistamento per i bagnini.

 

Crollato anche un muro

La tromba d'aria che si è abbattuta sulle marine di Melendugno ha provocato il crollo di una parte del muro perimetrale del faro di Sant'Andrea, e di parte della staccionata che circonda l'antica torre di Torre dell'Orso, che
era stata apposta in attesa dei lavori di consolidamento della struttura. È inoltre interrotta, a causa della caduta di alberi, la strada che porta a Torre di Sant'Andrea, la zona più colpita dal maltempo. I danni non sono ingenti ed è confermato che non vi sono feriti.

A Torre dell'Orso, nei pressi del Lido d'Oriente, sono state tratte in salvo alcune persone che si trovavano a bordo di pedalò. A notare la situazione di pericolo sono stati i due bagnini della spiaggia che sono intervenuti immediatamente con il pattino per aiutare le persone in difficoltà. Poco dopo è intervenuta anche una moto di salvataggio per trascinare un pedalò e mettere in salvo alcune persone che si erano buttate in mare per paura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA