Lavoro, dall'edilizia al commercio sono 398 le figure ricercate nel Salento

Lavoro, dall'edilizia al commercio sono 398 le figure ricercate nel Salento
4 Minuti di Lettura
Lunedì 26 Settembre 2022, 15:28 - Ultimo aggiornamento: 27 Settembre, 14:39

Sono il commercio e l'edilizia i due settori produttivi in cui si registra un aumento delle offerte di lavoro nel Salento. Ammontano complessivamente a 398 le figure ricercate sul territorio di Lecce e provincia, stando ai numeri del 20esimo report settimanale elaborato dall’Ufficio coordinamento Servizi per l’Impiego, che con i suoi 134 annunci fa sintesi di quelli quotidianamente pubblicati sul portale www.lavoroperte.regione.puglia.it e consultabili anche tramite l'App "Lavoro per te". 

Otto posti per le categorie protette

Sono ben otto i posti riservati dall'Ufficio Collocamento mirato ad iscritti alle cosiddette "categorie protette" o alle liste speciali per persone con disabilità. Prossimi alla scadenza i due avvisi pubblici per quattro posti di coadiutore (ex collaboratore scolastico) presso l'Accademia delle Belle Arti di Lecce e il Conservatorio Tito Schipa, destinati a chi ha solo il diploma di istruzione secondaria di primo grado (già scuola media inferiore).

Dall'edilizia all'editoria: tutte le ricerche attive

Nel campo delle costruzioni e impiantistica, dunque, si passa in una settimana da 50 a 64 lavoratori ricercati; nel commercio da 24 a 34. Sostanzialmente simili i numeri relativi al turismo e ristorazione (37 posizioni aperte, un terzo delle quali nei paesi dell'entroterra), agricoltura e agroalimentare (24), industria del legno (12), ambiente (5). Leggera diminuzione delle disponibilità nel campo amministrativo (15 posti), nell'editoria (3), nel comparto dei servizi alla persona (14), nel settore bellezza e benessere (1), nel tessile (44), nel settore delle pulizie (2), in quello della riparazione veicoli e trasporti (23). Nel metalmeccanico, dove si cercano 18 lavoratori, si segnala l'offerta con carattere di urgenza per nove saldatori a filo continuo, a tempo determinato e full time, presso la OLC srl, storica azienda di Specchia. La ricerca è sempre rivolta ad entrambi i sessi.

Come candidarsi

Ci si può candidare alle offerte in tre modi: tramite Spid, direttamente dal portale "Lavoro per te"; inviando via mail ai Centri per l’Impiego il modulo scaricabile dagli annunci sul sito; oppure direttamente nei Centri per l’Impiego, dove si può ricevere supporto nella compilazione dei moduli, servizi di orientamento e informazioni anche relative ad altre possibilità di impiego: gli sportelli sono aperti al pubblico tutti i giorni (dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 11.30; il martedì anche dalle 15 alle 16.30 e il giovedì pomeriggio su appuntamento) presso le sedi dislocate a Lecce, Campi Salentina, Casarano, Galatina, Gallipoli, Maglie, Martano, Nardò, Poggiardo, Tricase e presso l’Ufficio collocamento mirato disabili, che ha sede a Lecce in viale Aldo Moro (info e contatti a pag. 37, www.arpal.regione.puglia.it). Da qualche settimana, nei centri per l'impiego sono presenti anche annunci di lavoro tradotti in lingue straniere per agevolare, tramite le "bacheche inclusive", la consultazione delle offerte da parte di persone straniere. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA