#iosonoambiente: da San Cataldo la campagna per ridurre la plastica monouso

Domenica 14 Luglio 2019
#IOSONOAMBIENTE2019 è l'attività di divulgazione ambientale promossa dal ministero dell'Ambiente e curata dai Carabinieri Forestali e della Capitaneria di Porto che, ieri e oggi, si sta svolgendo a San Cataldo.

La campagna mira a sensibilizzare l’opinione pubblica sull’inquinamento dei
nostri mari derivante dalla plastica e promuovere i comportamenti da adottare per consentire la riduzione/eliminazione della plastica in generale e di quella monouso in particolare.

In quest’ottica di divulgazione ambientale e protezione della biodiversità, il ministero ha
sottoscritto un accordo di Programma con il Comando Unità Forestali, Ambientali e Agroalimentari dei Carabinieri e con il Corpo delle Capitanerie di Porto - Guardia Costiera, al fine di realizzare una serie d’incontri lungo le località turistiche italiane durante i weekend dal 15 giugno al 15 settembre 2019, mediante l‘allestimento di stand informativi.

Il Nucleo Tutela Biodiversità di San Cataldo, ufficio locale dei Carabinieri Forestali, e la
Capitaneria di Porto di San Cataldo si sono occupati della realizzazione della tappa prevista nella marina leccese ieri e oggi dalle 19.

L’appuntamento è al Faro della Capitaneria di Porto dove sono stati allestiti alcuni stand con materiale informativo e personale del Nucleo e della Capitaneria, che saranno a disposizione per informare e rispondere ad ogni domanda. Le giornate saranno realizzate in collaborazione con la Lega Navale Italiana di San Cataldo, la Federazione Italiana attività Subacquee Lecce e il Centro di recupero tartarughe marine di Calimera. © RIPRODUZIONE RISERVATA