Lecce, furto nella tabaccheria di Conversano: ladro e complice ripresi dalle telecamere. «Aiutatemi a trovarlo», ha scritto sui social

Lunedì 21 Febbraio 2022
Le immagini delle telecamere

«Ragazzi...aiutatemi a trovare questo "personaggio"». La richiesta, via social, arriva da Giovanni Conversano, titolare di una agenzia di eventi, che ha denunciato il furto avvenuto, avvenuto nella tabaccheria della sua famiglia, oggi pomeriggio intorno alle 18.

Il racconto

«Mia madre era sola - ha raccontato Conversano raggiunto telefonicamente - ci eravamo allontanati tutti. Un uomo è entrato e ha chiesto di verificare una gratta e vinci e poi ha chiesto un pacchetto di sigarette ed è andato via».

Subito dopo però, approfittando della distrazione della proprietaria, intenta a occuparsi dei biglietti della partita, l'uomo è rientrato ha girato dietro il bancone e ha afferrato l'incasso. «Circa duemila euro». 

Furti di auto, è emergenza: Bari e Bat tra le tre meno sicure d'Italia

Colpi di martello per fare incetta di preziosi. La Polizia indaga sul colpo in pieno centro

«Aveva un complice che lo aspettava in auto. Una Yaris grigia vecchio tipo.
Le telecamere di sorveglianza lo hanno ripreso, sia all'interno, che all'esterno, evidenziando le sue gesta. Stiamo estrapolando la targa dell'auto. Chi ha dettagli, mi scriva in privato (non diremo mai chi ce lo ha riferito)», ha scritto Conversano sui social.

 

La proprietaria si è recata nel tardo pomeriggio dai carabinieri per sporgere denuncia fornendo ai militari anche i filmati delle telecamere della tabaccheria, di viale della Libertà 121 e quelle dei negozi vicini. «C'è stata tanta solidarietà da parte dei colleghi delle attività qui intorno - ha aggiunto Conversano - All'interno della rivendita abbiamo circa 30 telecamere ad alta definizione che abbiamo installato qualche anno fa dopo ben 9 rapine subite».

I carabinieri sono al lavoro per cercare di identificare i responsabili del furto. 

Ultimo aggiornamento: 22 Febbraio, 07:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA