Incidente sul lavoro: schiacciato da una pressa muore operaio di 24 anni

Lunedì 16 Gennaio 2017
L'azienda di Francavilla dove è morto l'operaio

FRANCAVILLA - Tragico incidente sul lavoro presso "Fer. Metal. Sud", azienda operante nel settore dello smaltimento dei rifiuti a Francavilla Fontana. Per cause ancora in corso d’accertamento, a perdere la vita un operaio di 24 anni, Francesco Leo, di Francavilla. Sul luogo dell'incidente,  sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Francavilla Fontana e un’ambulanza del 118.

La dinamica. Secondo le prime ricostruzioni il ragazzo sarebbe rimasto schiacciato da una pressa utilizzata per la compressione dei rifiuti. Oltre ai carabinieri sul posto anche lo Spesal della Asl di Brindisi, per verificare il rispetto della normativa del lavoro, e il pm di turno, Milto Stefano De Nozza che valuterà se disporre l'autopsia. All'incidente avrebbe assistito ad un collega mentre il padre del ragazzo, anch'egli tra i dipendenti della Fer.Metal è stato tra i primi ad accorrere e a capire la tragedia.

Sindaco sconvolto. "Sono sconvolto e devastato" ha commentato sul proprio profilo Facebook il sindaco della città, Maurizio Bruno. "Da Maurizio, da padre, scrivere qualcosa in questo momento è l'ultimo dei miei pensieri. Ma da sindaco voglio che la famiglia del giovane operaio tragicamente scomparso questa mattina senta tutta la vicinanza, il calore e l'abbraccio della sua comunità", l'espressione di cordoglio.

 

Ultimo aggiornamento: 19 Gennaio, 18:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA