Furti nelle scuole per oltre mezzo milione di euro: maxi operazione dei carabinieri

Martedì 21 Gennaio 2020
Fra settembre 2017 e luglio 2019 avrebbero rubato centinaia di pc e notebook dalle scuole delle province di Potenza, Matera, Bari, Taranto, Lecce, Foggia e Teramo, per poi rivenderli, per un danno complessivo di mezzo milione di euro. Ora i carabinieri di Matera, su disposizione della Procura, hanno arrestato due persone e autorizzato sette perquisizioni per furto di materiale didattico di tipo informatico e concorso alla sua ricettazione.

Presa la banda delle spaccate: indagati cinque giovanissimi, due sono minorenni
Doppio colpo a Nardò: prima la spaccata al negozio di abbigliamento, poi il furto di pc a scuola

Le indagini sono state coordinate dalla Procura della Repubblica di Matera. L’operazione dell'Arma vede impegnati oltre 50 Carabinieri, nei comuni di Cerignola, Polignano a Mare e Lavello. Ultimo aggiornamento: 09:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA