Marito e moglie ai domiciliari, lui non ce la fa più: «Signor giudice mi mandi in carcere»

Il giudice di sorveglianza l'ha accontentato, nel timore che la situazione degenerasse, a causa delle frequenti liti

Venerdì 13 Maggio 2022
Marito e moglie ai domiciliari, lui non ce la fa più: «Signor giudice mi mandi in carcere»

Marito e moglie stavano scontando una condanna definitiva agli arresti domiciliare per una serie di furti ma l'uomo, dopo un breve periodo di permanenza in casa, ha scritto ai magistrati: «Signor giudice mi faccia andare in carcere, non ce la faccio più con mia moglie».

 

Reddito di cittadinanza, la truffa da 4 milioni di euro: in 140 lo percepivano senza diritto


Il giudice di sorveglianza l'ha accontentato ed è arrivato il provvedimento di esecuzione. L'uomo è quindi stato trasferito al carcere di Varese dei Miogni, nel timore che la situazione degenerasse, a causa delle frequenti liti.
   

Aereo Ita Airways con 83 persone a bordo impatta con un uccello, atterraggio di emergenza a Linate

La donna è una dipendente del ministero delle Finanze affetta da cleptomania. Il marito ha un passato turbolento dal punto di vista penale per vari reati. I litigi anche per reciproche accuse in relazione ai 15 processi che hanno in corso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA