Rischiano di annegare nel mare in tempesta: militare fuori servizio si butta in acqua e salva 4 adulti e 3 bambini

Giovedì 6 Agosto 2020
Tre bambini e quattro adulti in difficoltà in mare, con la furia delle onde ad allontanarli dalla riva e a risucchiarli giù. E' accaduto lunedì 3 agosto a marina di Pulsano, in provincia di Taranto, dove fortunatamente era in vacanza Angelo Greco, 40enne di Foggia, sergente maggiore appartenente al 32° stormo di Amendola.

Cadavere nelle acque di Andrano: si tratta di un 59enne imprenditore del Salento

Il 40enne era in missione a Taranto per il progetto “Strade Sicure”, in quel momento fuori servizio. L'uomo si è buttato in mare e ha salvato una coppia di coniugi, due donne, una bimba di 7 anni, un bambino di 8 anni e una ragazza di 16 anni. Uno alla volta, il militare li ha trascinati a riva, con l'aiuto dei bagnini del vicino lido balneare intervenuti poco dopo.  Ultimo aggiornamento: 14:53 © RIPRODUZIONE RISERVATA