Tragedia sui binari: uomo investito da un treno nel Salento. Disagi alla circolazione e ritardi

Venerdì 11 Febbraio 2022
La stazione di Squinzano

E' un uomo di 44 anni la vittima dell'incidente ferroviario accaduto poco dopo mezzogiorno nel Salento. Il frecciarossa Lecce- Milano che doveva partire alle 13.10 è rimasto fermo in stazione come gli altri convogli.

Il binario di Lecce

 

L'incidente a Squinzano

L'incidente si è verificato poco lontano dalla stazione di Squinzano. L'uomo è stato travolto dal convoglio partito da Lecce e diretto a Venezia. Sul posto autorità giudiziaria e 118. 

Disagi alla circolazione

Il traffico sulla linea Bari - Lecce è tornato regolare solo nel pomeriggio dopo  gli accertamenti da parte dell'Autorità Giudiziaria interventuta sul posto insieme a carabinieri, polizia e Polfer. 

I passeggeri del treno FB 8828, che ha terminato la sua corsa a Squinzano, hanno potuto proseguire il viaggio (in discesa) su altri convogli e bus sostitutivi. Stessa cosa per i passeggeri che da Lecce viaggiavano verso il nord: a loro disposizione treni e bus sostitutivi.

 

 

Questo il messaggio ricevuto dagli utenti.

L'sms di Trenitalia

 

Ultimo aggiornamento: 12 Febbraio, 20:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA