Il leghista Marti: "Riunire il centrodestra attorno al modello Mellone". La sfida a Fratelli d'Italia e Forza Italia

Venerdì 6 Agosto 2021

"Riunire il centrodestra attorno alla figura di Pippi Mellone". E' la sfida lanciata da Roberto Marti, commissario regionale della Lega a poche ore dal caso Nardò esploso con il sostegno dichiarato dal governatore Michele Emiliano al sindaco in corsa per il bis. Marti, da sempre considerato vicino a Mellone negli equilibri politici del territorio, ribalta lo schema e, a poche ore dall'autosospensione dal Pd di Dario Stefàno per le dichiarazioni di Emiliano, rivolge un appello a Fratelli d'Italia e a Forza Italia i cui vertici regionali e provinciali sono da tempo in contrasto con lo stesso Mellone.

LEGGI ANCHE: Endorsement di Emiliano per Mellone, Stefàno si autosospende dal Pd

Marti: "Puntiamo sul modello Nardò di Mellone"

 

"Il Pd in Italia come in Puglia - dice Marti in una nota - vive una crisi di identità e di visione politica ormai inarrestabile. La sospensione dal partito del senatore leccese Dario Stefano ne è ultima ed evidente prova. Tocca a noi, dunque, presentare agli elettori un centrodestra forte, unito e rigenerato, che antepone gli interessi dei cittadini e di buon governo a quelli di parte, di corrente o personali. Abbiamo l'opportunità di partire con questo nuovo modello proprio da Nardó, riunendo il centrodestra intorno a un sindaco giovane e diffusamente apprezzato da tutti (anche dagli avversari) come Pippi Mellone".

 

"Con Fratelli d'Italia e Forza Italia un tavolo per la Destra"

Una posizione, quella di Marti, che non mancherà di suscitare ancora discussioni. Con il commissario leghista che aggiunge: "Rivolgo questo appello agli alleati di Forza Italia e di Fratelli d'Italia, oltre che alle forze civiche di centrodestra, per recuperare lo spazio e il tempo perso, puntando su uomini e donne capaci e riconosciuti per cultura nonché per valori di destra. Porrò questo tema al prossimo tavolo del centrodestra pugliese per rilanciare il percorso della nostra area politica che è indubbiamente maggioranza nei territori se è unita e punta su canditati capaci e vincenti come Pippi Mellone". 

Ultimo aggiornamento: 14:53 © RIPRODUZIONE RISERVATA