Il maltempo sferza il Salento: danni nella zona industriale di Galatina. Per sabato è attesa l'allerta arancione: venti e piogge forti

Venerdì 4 Dicembre 2020 di Valentina CHITTANO

Un caos che solo la forza del maltempo può scatenare. La zona industriale di Galatina stamattina si è svegliata tra muri abbattuti e lamiere scagliate in mezzo alla strada che porta a Lecce.

 


Sul gruppo Facebook "Sei di Copertono se..." è intanto comparso il video di un uomo che "pesca" con tanto di canna, lungo la strada di fronte a casa.

 

Intorno alle 4 e mezza una tromba d’aria ha devastato l’area intorno all'ipermercato “Mio market”. Da una prima analisi della situazione, fatta anche dai Vigili del Fuoco ancora sul posto, ad aver subito i maggiori danni sembra essere stato il magazzino dell’azienda che produce serbatoi in polietilene: è crollato anche il muro delimitante l'area. Non sarà facile fare una conta dei danni, mentre si lavora tra i numerosi detriti e i calcinacci sparsi sulla carreggiata e nei campi limitrofi.
A quanto risulta al momento non ci dovrebbero essere feriti.

Video

Nelle prossime ore la situazione potrebbe peggiorare. Se per oggi, infatti, il meteo sarà ancora clemente, con piogge su tutto il Salento, già per domani e domenica, 5 e 6 dicembre, è attesa una allerta arancione con forti venti di scirocco, con velocità che raggiungeranno anche i 100 chilometri orari, e temporali su tutta la provincia.
 

Ultimo aggiornamento: 18:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA