Leuca, spedizione punitiva nel bar: ferite due ragazze

Santa Maria di Leuca
Santa Maria di Leuca
3 Minuti di Lettura
Martedì 26 Luglio 2022, 10:22 - Ultimo aggiornamento: 20:30

In quattro hanno fatto irruzione questa notte in piazza Savoia davanti ad un bar di Santa Maria di Leuca, nel tacco del Salento, per mettere tutto a soqquadro, lanciare sedie e tavoli che hanno colpito due ragazze nel gruppo dei clienti che si stava attardando a quell'ora.

Erano circa le quattro, la placida notte leucana senza un filo di vento ed un mare blu come se il cielo si riflettesse su una infinita distesa di olio si è trasformata in un attimo in una accozzaglia di grida, auto che sgommavano, gente che fuggiva e sirene spiegate: è scoppiata una rissa. Nel locale c'erano circa 50 persone. Secondo una prima ricostruzione, gli aggressori conoscevano le due persone contro le quali si sono scagliate.

Sirene spiegate

Gli aggressori sono stati visti fuggire a bordo di un'auto di grossa cilindrata mentre stavano arrivando le ambulanze del 118 con le pattuglie dei carabinieri del Radiomobile di Tricase e delle stazioni di Gagliano del Capo e Spongano ed anche una Volante del commissariato di Taurisano. Alcuni dei presenti sono riusciti anche a scrivere il numero di targa dell'auto con cui sono fuggiti i quattro ragazzi, uno dei quali, il proprietario del mezzo, sarebbe stato già identificato. 

Ragazza in ospedale

I clienti sono stati invitati a presentarsi in caserma per fornire dettagli sugli aggressori e per chiarire se l'obiettivo fossero le due ragazze e se siano state ferite casualmente. Una ha riportato un trauma cranico e per questo è stata trasportata nell'ospedale Cardinal Panico di Tricase.

© RIPRODUZIONE RISERVATA