Importuna le ragazze e minaccia i carabinieri con una bottiglia: paura nella zona dell'Università

Importuna le ragazze e minaccia i carabinieri con una bottiglia: paura nella zona dell'Università
2 Minuti di Lettura
Giovedì 6 Ottobre 2022, 15:29 - Ultimo aggiornamento: 22:12

Importuna le ragazze per strada e, alla vista dei carabinieri dà in escandescenza, minacciando i militari con una bottiglia: paura in mattinata su viale dell'Università, a Lecce.

Paura nella zona univesitaria

I militari del Rediomobile sono intervenuti a seguito di alcune chiamate al 112 su viale dell’Università dove, nella tarda mattinata, era stata segnalata la presenza di un soggetto extracomunitario che importunava alcune ragazze. Alla vista della pattuglia l’uomo - in stato di alterazione psico-fisica - dava in escandescenza e con una bottiglia tra le mani opponeva resistenza all’identificazione, aggredendo anche i militari. La pattuglia, anche minacciando l’eventuale utilizzo del taser, è riuscita a bloccarlo. Sul posto anche i paramedici del 118 che lo hanno sedato. L'uomo è stato infine condotto in caserma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA