Casarano, docente positiva al tampone: tre colleghe in quarantena, scuola ok

Giovedì 10 Settembre 2020 di Enzo SCHIAVANO

Da un lato, la docente che è risultata positiva. Dall'altro, la scuola che va avanti senza intoppi verso l'apertura delle lezioni.
La docente dell'Istituto Comprensivo Polo 3 a Casarano è risultata positiva al tampone ed è ora in isolamento. Anche le altre tre docenti che avevano avuto contatti stretti con la collega positiva al Covid sono in quarantena: hanno, comunque, già effettuato il primo tampone. Non ci sono altre docenti che hanno avuto stretti contatti con la prof positiva. Tutte le procedure previste, dunque, sono state rispettate.

Scuola in sicurezza? Nel Salento test sierologici chiesti solo dal 10% dei prof. E Lo screening non decolla

Per il resto, non ci dovrebbero essere problemi. i plessi scolastici del Comprensivo Galileo Galilei sono da ieri aperti dopo 24 ore di chiusura per effettuare la sanificazione degli ambienti. L'amministrazione della scuola ha tirato un sospiro di sollievo perché questi risultati scongiurano il rinvio dell'inizio dell'anno scolastico, mettendo fine anche all'ansia dei genitori dei ragazzi.
Naturalmente le quattro insegnanti, come prevedono i protocolli, si trovano in quarantena nelle proprie abitazioni. Ma la cosa importante è che la scuola potrà regolarmente ripartire il 24 settembre: il giorno successivo a quanto inizialmente programmato e deliberato dal Consiglio d'Istituto. Lo slittamento di un giorno, infatti, è causato dalle consultazioni elettorali che si svolgeranno il 20 e 21 settembre. I plessi di piazza San Domenico e via Ruffano, entrambi amministrati dal Polo 3, ospiteranno diverse sezioni elettorali.
Dopo la fine dello spoglio delle schede (le consultazioni elettorali sono tre), ossia martedì 22 settembre, il giorno successivo (23/9) verrà utilizzato per la ricomposizione delle aule interessate ai seggi e per l'obbligatoria sanificazione degli ambienti.
Per questo è stato prorogato di un giorno l'inizio delle lezioni. Il Consiglio d'Istituto delibererà la nuova data alla prima occasione utile. Ricordiamo che sia il plesso scolastico di piazza San Domenico, dove ha sede l'amministrazione dell'Istituto Comprensivo Galileo Galilei, sia l'immobile di via Ruffano erano stati chiusi per 24 ore per la sanificazione degli ambienti. L'intervento era stato necessario a causa della positività al Covid-19 di una professoressa che in questi giorni ha partecipato agli incontri di programmazione didattica in vista dell'inizio delle lezioni.
La docente si era sottoposta al tampone dopo il riscontro positivo del test di un suo stretto familiare. L'Asl di Lecce, come vuole il protocollo, ha disposto il test del tampone per le colleghe che sono state a stretto contatto con la prof positiva, risultati negativi, e obbligo di quarantena. L'importante che la situazione si sia stabilizzata e che non ci siano ripercussioni sull'organizzazione scolastica.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultimo aggiornamento: 14:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA