Brescia, travolto da un albero durante lavori di potatuta: 48enne muore davanti al fratello

A dare l'allarme il fratello della vittima, i sanitari intervenuti non hanno potuto che costatare il decesso dell'uomo travolto dall'albero a Cevo nel Bresciano

Sabato 28 Maggio 2022
immagine di repertorio

Tragedia nel Bresciano durante i lavori di potatura. Un uomo che con il fratello stava tagliando alcune piante è morto travolto dal tronco di un albero. Il fratello ha lanciato l'allarme, ma all'arrivo dei soccorsi per l'uomo non c'era più nulla da fare. L'incidente è avvenuto a Cevo in località Vac. Secondo quanto riportano i principali siti di informazione della zona, la vittima un 48enne stava tagliando una pianta con la motosega quando il grosso albero adagiato al terreno scosceso è scivolato a valle e l'ha travolto.

 

Leggi anche > Como, 17enne muore dopo un tuffo nel lago davanti al fratello e agli amici

 

«Stando a quanto ricostruito dai carabinieri, grazie anche alla testimonianza del fratello della vittima, il 48enne è morto sul colpo», riferisce Il Giornale di Brescia. Inutili i soccorsi, arrivati anche dal cielo. «I sanitari a bordo dell'elicottero partito dall'ospedale di Trento e i soccorritori dell'ambulanza di Edolo non hanno potuto fare altro che constatare il suo decesso». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA